Consigliere regionale

Lavoro, feste e bandierine

Lavoro feste e bandierine

A Limbiate, con le lavoratrici dell’Interfila in lotta contro la chiusura e la prevista delocalizzazione della loro ditta di cosmetici.

Tra qualche mese la produzione si trasferirà in Cina, 86 lavoratrici andranno in mobilità e alle rimanenti 60 sarà offerto un lavoro demansionato e lontano da casa.

Il circolo locale del PD ha prestato la struttura, così la Festa democratica è diventata quest’anno la Festa della Speranza , completamente gestita dai lavoratori dell’Interfila.

Ti raccontano le vicende della fabbrica, le storie personali, quelle della loro famiglia. Storie di ordinario coraggio. Gente determinata nella difesa del proprio posto di lavoro.

“Siamo qui ogni sera – dicono – a testimoniare con il nostro orgoglio, la nostra voglia di lavorare e il nostro diritto a farlo. Non ci spaventa il futuro: ci spaventa il futuro senza lavoro, ci spaventano gli imprenditori che lasciano il nostro Paese, non per la crisi, ma per aumentare i loro profitti.”

Come Interfila, sono centinaia le ditte in difficoltà in Lombardia che interpellano la politica. Ma non esiste argomento su cui certa  politica sia più a corto di parole e di proposte.

Mi viene subito in mente il tema della settimana, posto dalla Lega, in Regione: avviare la discussione e costituire una commissione per decidere la bandiera e la festa della Lombardia. Come se fossero le priorità del momento!

Non oso pensare cosa sarà la Lombardia fra cinque anni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *