Consigliere regionale

Regione batta un colpo sull’area di Limbiate destinata alle fragilità

Barzaghi (Pd): “Troppa confusione sotto il cielo”. Così la consigliera Pd Laura Barzaghi è intervenuta oggi sul tema della “Cittadella della fragilità” che dovrebbe trovare posto nell’area di 800mila metri quadrati di Limbiate già destinata a due Rems e altri vari progetti sociosanitari ancora da ridefinire, in occasione dell’audizione che si è svolta oggi in Commissione Sanità.

Nell’area dove già è previsto l’insediamento delle Rems che permetteranno finalmente all’ex OPG di Castiglione delle Stiviere di andare a regime secondo quanto stabilito dalla legge di riorganizzazione della rete, dovrebbero infatti trovare posto diverse funzioni: dalla Cittadella delle fragilità a un nuovo hospice, sino a progetti di Servizi multidisciplinari integrati (SMI).

“Tutte queste funzioni ad insistere nella stessa area hanno senso? Sapranno o potranno dialogare tra loro? A quanto ci è parso oggi manca una regia che organizzi investimenti così importanti con una progettualità puntuale – dice Barzaghi – questo compito spetta a Regione Lombardia, procedere per singoli obiettivi rischia di non portare a un’integrazione tra funzioni pubbliche e private e progetti diversi. Serve pertanto districare la confusione su un’area che potrebbe diventare un punto di riferimento importante delle fragilità in Lombardia invece che ancora una volta un’occasione sprecata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *